Share this on WhatsApp
Tattiche di Lead per accrescere il Link Building - Atdsm

Tattiche di lead generation per aumentare i risultati di link building

Quanto è efficace la tua campagna di link building? atdsm di anthea totino milano

In che modo il link building è simile alla lead generation?

In qualsiasi strategia di marketing aziendale, siamo davvero interessati a una cosa: le vendite.

Tuttavia, se continuiamo a concentrarci su quell'obiettivo finale, non otterremo molto, infatti la maggior parte dei clienti potrebbe aver bisogno si 8 punti di contatto prima di effettuare l'acquisto e, se ti concentri solo su quella vendita finale, rischi di perdere tutti passaggi che portano il cliente ad effettuare l'azione che vorremmo, ovvero, l'acquisto del nostro prodotto o servizio.

Da qui nasce il termine di “lead”, ovvero un contatto che consideriamo il nostro potenziale cliente..

Ti starai chiedendo: Cosa c'entra questo con i link building?

Durante la costruzione di collegamenti abbiamo bisogno di collegamenti, come nel marketing vogliamo le vendite. Ma concentrarsi sull'obiettivo finale è altrettanto limitante nella costruzione di link come lo è nel marketing.

Come aggiungere processi di lead Generation alla strategia di link building?

Continua a leggere l'articolo per scoprirlo....

1. Definisci i tuoi contatti di collegamento, tutto questo primi di creare contenuti

Questo significa che, devi sapere esattamente cosa vuoi ottenere, prima di iniziare a sviluppare la tua strategia per raggiungere tale risultato.

2. Organizza i tuoi contatti di collegamento

Come abbiamo già detto in precedenza, nella costruzione di link l'obiettivo finale è un collegamento. Ma lead diversi avranno bisogno di un numero diverso di touch-point per collegarsi finalmente.

È qui che entra in gioco un processo di nutrimento principale.

Nella creazione di link otterrai molti più link se continui a raggiungere i tuoi lead per ricordare loro la tua risorsa.

Per esaminare le pubblicazioni da cui sono veramente interessato a ottenere collegamenti, utilizzo i seguenti strumenti:

Pagina "Chi siamo" del sito web

Può sembrare ovvio, ma spesso è un passaggio a cui non viene dato il valore che merita. Molte pubblicazioni elencano l'intero team editoriale con tutte le email incluse nella loro pagina "Informazioni" .

4. Diversifica i tuoi punti di contatto

Nella mia esperienza, un'e-mail è ancora il metodo di sensibilizzazione per la creazione di link più efficace. Sinceramente, ho riscontrato un successo migliore con un'e-mail di follow-up rispetto all'e-mail iniziale.

5. Diversifica le tue risorse

Con diversi punti di contatto nasce la necessità di diversificare le tue risorse. Il tuo raggio d'azione sarà più efficace se dai ai tuoi contatti di collegamento qualcosa di valore da includere nel loro articolo.

6. Tieni d'occhio le prestazioni della tua squadra

La tua squadra è tutto. Se non riesci ad addestrarli correttamente o a distribuire i compiti tra i membri del tuo team in modo efficace, l'intero processo non andrà avanti.

7. Ottimizza la tua pagina di destinazione

La tua risorsa dovrebbe fare un'impressione immediatamente positiva sulle persone a cui invii email.

Utilizza il pixel di Facebook per registrare tutti coloro che inizialmente sono arrivati ​​sul sito tramite la tua risorsa collegabile.

8. Tieni d'occhio questi collegamenti

Pochissime persone ti risponderanno dicendo che hanno effettivamente collegato i tuoi contenuti ma, sapere se lo hanno fatto è importante perché la conversione è una parte cruciale nel processo di nutrimento del piombo.

Adotta metodi di divulgazione più complessi e diversificati per acquisire ottimi link al tuo sito web. In bocca al lupo!

TORNA SU
EnglishItaliano
WhatsApp chat